Makeup tips: Marilyn Monroe

.

Vaseline-as-a-face-primer

MATERIALE

Correttore, fondotinta e cipria;

Polveri per contouring e blush;

Palette nude;

Eyeliner waterproof, ciglia finte e mascara;

Matita labbra e rossetto rosso;

Matita o polveri per sopracciglia;

marilyn-monroe-che-si-trucca

IL MAKEUP TUTORIAL

Effettuate una buona base utilizzando il fondotinta del colore del vostro incarnato, il correttore per le imperfezioni e la zona occhiaie e la cipria trasparente per fissare il tutto.

Procedete col contouring per ricreare l’ovale perfetto.

Illuminate zigomi, l’arcata sotto la palpebra, l’arco di cupido, la zona T con un illuminante in polvere leggermente ‘shimmer’.

Utilizzate gli ombretti nude satinati, quello chiaro per creare una base sia alla palpebra mobile che quella fissa, passate poi ad un colore più scuro (con moderazione) per la sfumatura sulla piega palpebrale. Sfumate sempre i toni scuri verso l’alto, per aprire lo sguardo.

Se avete l’occhio piccolo, utilizzate una matita color carne all’interno dell’occhio.

Sfumate con un po’ di ombretto scuro, l’angolo esterno inferiore dell’occhio per dare profondità allo sguardo,

Passate all’eyeliner a piccoli tratti creando una linea sottile che si andrà ad inspessire verso l’esterno dell’occhio.

Curate molto bene le sopracciglia evidenziando la tipica forma ad ala di gabbiano fine e ben delineata aiutandovi con le polveri o con una matita.

Applicate le ciglia finte o il mascara.

Un tocco di blush dal tono fresco.

Matita contorno labbra, rossetto rosso indelebile e gloss.

Producete il piccolo neo caratteristico, utilizzando l’eyeliner waterproof.

Per i capelli consiglio sempre le onde, qualunque sia il vostro colore o taglio.

 

“Non è il viso che colpisce, ma le espressioni. Non è il corpo che ci piace, ma il modo in cui si muove. Non è spesso l’aspetto fisico che ci attrae, ma sono i modi di fare di una persona.”

M.Monroe